5 motivi per chiamare un Copywriter professionista


Quando si parla di comunicazione, sono ancora troppi gli imprenditori e le aziende che ‘abbozzano’, perchè convinti di poter gestire da soli anche un ambito di cui non sono propriamente del mestiere.

Si può imparare, certo.

E le tante risorse che il web oggi offre risultano certamente d’aiuto nell’applicare tecniche e strategie che altrimenti farebbero parte solamente del bagaglio di un professionista.

Ma perchè non affidarsi davvero a chi della comunicazione fa il suo mestiere? A un Copywriter vero?

Risparmiare qualche euro oggi tralasciando lati del proprio business, spesso vuol dire rinunciare a potenziali guadagni. O peggio: avviarsi verso un lento declino.

Ecco, perciò, 5 buoni motivi per affidarsi ad un Copywriter professionista.

1. Imprenditore totalmente negato

Ed è un primo punto da non sottovalutare.

E’ anche piuttosto semplice: la comunicazione non fa per lui. Le parole non fanno per lui. Scrivere men che meno.

Purtroppo, però, non importa quanto sia eccezionale il prodotto o servizio, se questo non viene mostrato nel migliore dei modi. E perchè questo avvenga serve un professionista. Un Copywriter, appunto.

2. Competenze limitate

Abbiamo detto prima che corsi di formazione, approfondimenti e articoli sul web e materiale informativo d’ogni genere aiutano chi gestisce il proprio business a migliorarsi in termini di comunicazione scritta e orale, per promuovere il suo prodotto.

Il punto è che, per quanto egli possa migliorarsi nel tempo, quello non è comunque il suo lavoro.

E per questo le sue competenze sono limitate.

Il Copywriter, invece, è pagato per lavorare con le parole. Le conosce da vicino, come un imprenditore conosce il suo prodotto.

3. Necessità di una competenza specifica

Si può avere bisogno di contenuti giornalieri, di contenuti specifici su un solo argomento.

Oppure di un SEO Copywriter, che sappia anche strizzare l’occhio ai motori di ricerca nella stesura dei testi.

4. Eccessiva emotività verso il progetto

Essere obiettivi e comunicare i punti di forza ‘esatti’ di un’attività, di un progetto, di un’idea può essere difficile quando c’è la componemente emotiva che influenza l’imprenditore.

Il Copywriter, dalla sua, può offrire invece il giusto mix tra professionalità e distacco: ascoltare i clienti, raccogliere feedback attraverso i social network e individuare il messaggio vincente sono il suo mestiere.

5. Posta in gioco

Dover effettuare un ‘grande lancio’, avviare una campagna di marketing importante vuol dire anche assicurarsi che la presentazione del prodotto e il messaggio di lancio siano perfetti.

Questo vuol dire:

  • Titolo straordinario, che catturi subito l’attenzione;
  • Contenuti ben strutturati;
  • Scrittura perfettamente organizzata, senza alcuna imprecisione;
  • Cliente messo al centro del copy;

E si sa: il Copywriter professionista è un perfezionista, un ossessivo in quanto a significati, termini, sfumature, toni e quant’altro.

Probabilmente queste peculiarità sono proprio quelle di cui una buona campagna di marketing avrebbe bisogno.

Siete d’accordo?

Aggiungereste altri motivi per i qual ci si dovrebbe rivolgere a un Copywriter professionista, invece di improvvisare?

A voi la parola 🙂

Scritto il , ultima modifica


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su COPY Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave