Il bivio dell’Article Marketing


Spulciando un po’ alcune interessanti discussioni sul Forum GT, ne ho intravista una che mi ha procurato ispirazione. E riguarda il bivio dell’Article Marketing: lo intendiamo come valore aggiunto in termini di contenuti, o come mero contorno ad un link di cui abbiamo bisogno per portare in alto un sito su Google e aumentare le vendite?

Diciamoci la verità: l’Article Marketing come lo intendono in molti non è destinato a dei lettori. E’ un articolo, più o meno interessante, più o meno ben scritto, che viene postato su più portali possibili predisposti per questo.

E chissenefrega se qualcuno li legge oppure no (e il più delle volte la risposta è ‘no’).

Article Marketing pratica priva di amore per la scrittura, dite voi? A mio parere dipende. Dipende dalle intenzioni che si hanno, come abbiamo visto prima. Dipende anche da dove decidiamo di postare i nostri articoli.

E’ vero che la maggior parte dei portali creati per l’Article Marketing fanno sì che uno stesso testo possa essere pubblicato contemporaneamente su altre piattaforme. E poi c’è qualcuno – rari – che amano la qualità, hanno il gusto dell’esclusivo. E ti fanno postare, sì, ma leggono il tuo prodotto, controllano che tutto sia in ordine e che tu abbia postato solo da loro.

Poi ti pubblicano.

Ecco, credo che siti come questi vadano a premiare il Copywriter che, trovandosi a promuovere un brand, mette sempre la qualità in testa, garantendo un articolo curato e ben scritto.

Chi ha detto, quindi, che Article Marketing è sinonimo di poche righe prive di senso, con un link ‘sbattuto’ nel mezzo? Al contrario, lo si può benissimo intendere come anche la volontà di spingere un brand, magari assicurandosi spazio su portali dedicati alla tematica che noi siamo intenzionati a trattare.

Un articolo di qualità per promuovere, su un portale specialistico – contattando magari di persona l’amministratore -, con un link che c’è, ma passa quasi in secondo piano. Il Marketing c’è tutto, e si sviluppa attraverso un articolo. Ma passando per un filtro importantissimo: la qualità.

La qualità prima di tutto, quindi. Anche nell’Article Marketing.

Sarò un sognatore? :)

Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su COPY Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave