Scrittura 2.0: strumenti utili per chi scrive nel web – Parte Seconda


Strumenti utili per la scrittura 2.0Scrivere per il web, lo abbiamo detto tante volte, non è come scrivere per la carta stampata.

Il web writer ha bisogno di regole ben precise da seguire, senza affidarsi al caso o alla fortuna. Sarà letto il mio articolo? Riuscirò a scalare le vette di una serp? Avrò fortuna seguendo questa particolare key?

Domande lecite, ma a cui è necessario rispondere con gli strumenti adeguati.

Strumenti che devono iniziare ad aiutarci già nei primi passi della stesura di un articolo (di un post, di una lettera commerciale e via dicendo). Strumenti utili alla scrittura 2.0, le cui funzionalità son state già presentate nei giorni scorsi.

Ecco dunque una seconda carrellata di utilità adatte proprio a te, che vuoi scrivere per il web e hai bisogno di risorse che accompagnino il tuo cammino. Ogni passo avanti vuole il suo strumento utile. Ecco quelli di oggi.

Come posso variare la parola chiave?

Scrivere per internet presuppone una buona conoscenza di base delle regole del web writing (ma anche del copywriting). Buona o forse ottima, come piace pensare a me.

Partendo dal presupposto che tu abbia già queste basi, saprai anche cosa significhi scegliere parole chiave che siano idonee al testo che stai scrivendo e/o al prodotto che stai presentando.

Parole chiave che spesso fanno fatica ad avere sinonimi sfruttabili in un testo, con il risultato che si possono perdere minuti preziosi solo a cercare le key giuste con cui formare i tuoi articoli. Gli strumenti che ti propongo di seguito servono proprio a questo, ad aiutarti nello scegliere le variazioni giuste per le tue key e a scoprire quale chiave sia più idonea, in base ai trends di ricerca del momento:

  • Adwords di Google, ottimo per inserire i tuoi annunci online ma preziosissimo anche per monitorare le parole chiave da inserire nei testi. Adwords ha infatti al suo interno strumenti utili (Keyword Tool) per calcolare le varianti di una parola chiave e scoprire quale influenza di ricerca ha una key rispetto ad un’altra.
  • Keyword List Generator, uno strumento free che ti permette di generare liste di parole chiave partendo da una key iniziale.
  • Google Trends, ottima risorsa di Google per scoprire i trends di ricerca sul web. Con questo strumento basterà inserire una parola chiave per vedere i suoi parametri di ricerca in tutto il mondo.

Dove prendo le immagini giuste?

La questione delle immagini è solitamente controversa. Hai la possibilità di affidarti a servizi a pagamento, che ti permettono di scaricare immagini da utilizzare in totale libertà, o puoi scegliere di utilizzare strumenti free che offrono lo stesso servizio, anche se meno completo.

Nel caso di servizi gratuiti, ho selezionato per te alcune risorse che potresti utilizzare:

  • Stock XCHNG, sito con registrazione gratuita dove poter usufruire di centinaia di immagini a licenza free.
  • Veezzle.com, un sito che contiene un vasto database di fotografie, da utilizzare con licenza gratuita!
  • Photl.com, altro sito in cui è possibile scaricare gratuitamente (e con licenza libera) molte foto, ma solo in un singolo formato.

Nonostante i siti che ti ho consigliato dichiarino una licenza d’uso libera da copyright, ti consiglio sempre e comunque di leggere le note informative.

Ora non resta che stamparlo!

Ci siamo, il tuo articolo è pronto ed è stato anche pubblicato.

Ora non resta che stamparlo e conservarlo, perché potrebbe sempre tornarti utile la sua versione cartacea.

Stampare un articolo non è sempre così semplice come sembra: impostazioni della stampante da modificare, confini di stampa che non reggono, immagini e didascalie spostate rispetto all’originale. Tanti piccoli problemi che rendono la versione cartacea un vero inferno. Ma se stai leggendo questo articolo, togliti questi problemi dalla testa, perché ho gli strumenti giusti per te:

  • Printfriendly, ottimo strumento online da inserire nella toolbar del pc. Permette di stampare qualsiasi pagina web, togliendo pubblicità e parti inutili alla lettura. Da provare!
  • Print Desktop, programma free per i pc windows, da scaricare direttamente. Permette di stampare ciò che vedi nel desktop. Programma povero graficamente, ma vale la pena provarlo.
  • Modifica manuale, per quanto sia una soluzione dell’ultimo momento, può aiutarti nel caso in cui tu abbia bisogno di mettere da parte alcuni contenuti per poi rileggerli con tutta calma, in versione cartacea. In questo caso, puoi incollare i singoli articoli in un foglio documento stile word e creare un unico grande articolo da stampare e leggere con tutta calma!

Spero che questi strumenti 2.0 ti siano utili e, come sempre, se hai soluzioni alternative o suggerimenti, rendici pure partecipi!

Beatrice

Scritto il



Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su COPY Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave